Versi & Contro-Versi (27) con Iolanda Costantini

Versi & Contro-Versi (27) con Iolanda Costantini

            È ancora la volta di Iolanda Costantini per Versi & Contro-Versi: una milanese d’adozione, ma salentina di origini. Nord chiama Sud e il Sud risponde col suo sapere antico, che affonda le radici nei millenni. Tutto ha visto e tutto vedrà questa terra magica, zeppa di energie, a tratti sconosciute e inedite, sebbene perfettamente percepite da chiunque calchi le sue “strade”.

          Preambolo a parte, Iolanda pone oggi, alla nostra attenzione, che va sempre più acutizzandosi con l’avvicinarsi dell’inverno, una prosa poetata di gran pregio: “La gonna in tulle”. Qui le metafore, le allegorie e le analogie si intrecciano in una danza lenta e sinuosa, abbandonata al fascino della Vita.

fffff

        In prima lettura vengono in mente i ritratti cubisti di Picasso e Braque, di quell’arte, che sotto gli impulsi relativisti, vorrebbero sottolineare la destrutturazione dell’individuo. Iolanda, invece, per l’attento osservatore, riesce a comporre e trovare un quadro, che sebbene disarticolato -ma solo apparentemente!- mostra al contrario, infatti, una sintesi stringente, riuscendo a trovare quella che in un certo gergo si connota con la coincidentia oppositorum.

         E qui dunque, presente, passato e futuro, le oscurità e la luce, si annodano e si sciolgono, si fondono e confondono, senza mai perdere la loro identità, proprio come dei Solitoni indifferenti a tutto, per essendo nel tutto e viaggiando e mischiandosi nella Storia.

Rosanna Gobetti

---------------------------------------------

La gonna in tulle  

Mi è arrivata la gonna in tulle.
È per la bambina ostinata che porto con me ad ogni passo nel sogno. La indosserà con i miei anfibi. Così ci riconosceranno. Così mi riconoscerò.
Ho scelto un colore autunnale. Avevo riaperto la porta al rosso ma si è richiusa lí schiacciandomi le dita.
La mano destra è fasciata. .È lì che avevo  visto le prime macchie della pelle che invecchia.
Posso dimenticarle stasera.
Metterò l'anello antico  a sinistra .
Avrò ancora 10 anni  nel sorriso
Avrò già  50 anni nello sguardo.
Avrò sempre l'età per giocare nel tulle.

Iolanda Costantini

powered by social2s

Questo sito web fa uso di cookie tecnici e analitici. I cookie analitici usati in questo sito sono cookie analitici di terze parti, utilizzati a fini statistici per la raccolta di dati aggregati, gestiti con la tecnologia della anonimizzazione dell'indirizzo IP. Essi non vengono incrociati con altri servizi. Per tali ragioni sono assimilabili a cookie tecnici e, pertanto, l'uso di questi cookie non necessita del consenso preventivo da parte dell'utente del sito. Questo sito non fa uso di cookie di profilazione dell'utente.